«Tutti scrittori!» all’Osservatore

È destinato dunque a chi si trova a fare i conti sì con l’apprendimento di un’arte ma anche con una molteplicità di dinamiche di gruppo che a volte fanno perdere l’occasione di crescita.

Centrale è, ad esempio, il capitoletto dedicato a chi sostiene l’impossibilità di insegnare la “scrittura creativa” (Non sai cosa puoi imparare, fino a quando non te lo insegnano), in cui si riprende una massima di Epitteto (È impossibile per un uomo imparare ciò che crede di sapere già).

Ringrazio L’Osservatore, per aver segnalato l’esistenza di Tutti scrittori! Come difendersi dai corsi di scrittura creativa.

-9 giorni, ma già in preordinazione

Ci ho investito una gran dose di spietata sfacciataggine. Non è una sviolinata dei corsi che ho frequentato, anzi, mi auguro di essere riuscita a inserire anche critiche costruttive. (Ma.Ma.)

Il 22 settembre 2022 esce il pamphlet Tutti Autori! Come difendersi dai corsi di scrittura creativa, per la collana ‘Scripta’ di Prospero editore, Milano: 80 esperienze schiette per risolvere una volta per tutte l’annoso caso della plausibilità di insegnare la scrittura creativa.

Non è difficile comprendere la ragione per cui ne parlo anche sul sito riservato all’attività della Photo Ma.Ma. Edition, dato che attraverso questo “marchio” ho avuto modo di organizzare una decina di corsi di scrittura cosiddetta creativa. È infatti da queste esperienze, ma non solo (ho frequentato anche altri corsi di lunga, media e breve durata organizzati da altri) che nasce il libretto in via di pubblicazione.

Esperienze riportate – talvolta con un po’ di ironia – in altrettante schede brevi, di al massimo due paginette; circostanze, eventi, apprendimenti che mi sono formata, sì, in questi ultimi sette anni di corsi e laboratori, ma che attingono anche ad altre pratiche formative del mio primo passato.

Inevitabilmente quanto ho cercato di sintetizzare in queste pagine è filtrato dal mio sentire, e dunque più che suscettibile di vizi di forma e di percezione. Sarò più che felice di raccogliere eventuali feedback di vostre letture, qualora vi interessasse leggerlo; sia mai che si possa un giorno ampliarlo o «aggiustarlo»…

A tal proposito, il libretto è pure già in preordinazione:
https://www.prosperoeditore.com/libri/tutti-scrittori_manuela_mazzi

Tornerò a parlarne fra dieci giorni.

Giulio Mozzi su Rsi Rete Uno

Mi dicono che venerdì 5 marzo, la Rsi proporrà un’intervista a Giulio Mozzi, che parlerà del suo romanzo “Le ripetizioni” e accennerà anche al corso di aprile, La cura di chi narra, le persone del romanzo per il quale si è liberato un posto.

L’intervista andrà in onda tra le 13.30 e le 14 su Rete Uno, a cura di Elisabetta Jankovic, e potrà essere seguita in streaming.

Si ringraziano Elisabetta Jankovic, Rsi, e Daniele Oldani.

Tutorial – ReteUno

…a parlar di scrittura nella Svizzera italiana

cliccando sull’immagine si accede al sito ufficiale

Gli autori di “Tutorial”, trasmissione radiofonica di ReteUno della RSI, mi hanno invitata a far due chiacchiere sullo scrivere nella Svizzera italiana nella giornata dedicata a libro (il 23 aprile 2020 dalle 09:30/09:45 alle 10:15).

E c’è già anche il podcast: efficientissimi in RSI.

Così, anche noi abbiam dato il nostro per questa giornata mondiale dedicata il libro.

Io intervengo, nella prima parte, dal minuto 30:23:
https://mediaww.rsi.ch/rsi/unrestricted/2020/04/23/3033284.mp3

E nella seconda parte, dall’inizio fino al minuto 15:55:
https://mediaww.rsi.ch/rsi/unrestricted/2020/04/23/3033294.mp3

Si è parlato in particolare di scrittura narrativa e di corsi per migliorarsi, tra i quali ricordo i prossimi due in agenda:

SCRIVERE CON LE PAUSE con Vitaliano Trevisan (20-21 maggio 2020)

LA CURA DELLO STILE con Giulio Mozzi (da fine settembre a dicembre, 4 week)

Ringrazio: Lisa, Mirko e Daniele e ci metto anche Roberta.

Ultimo giorno per iscriversi

(l’immagine è stata presa da: https://bit.ly/2K4kfe0)

Manca un giorno! E la combriccola è quasi al completo.

Domani, 31 luglio, è l’ultimo giorno della prima tappa di iscrizioni al laboratorio di scrittura locarnese – La cura di un racconto – che sarà condotto quest’autunno da Giulio Mozzi (qui nell’immagine rubata da internet è mascherato da Chuck Jones, ma è lui, lo si capisce dagli attivi partecipanti dell’anno scorso che lo circondano).

Alla pagina: scritturaenarrazione.wordpress.com/la-cura-di-un-racconto si trovano tutte le indicazioni del caso.

Restano ancora pochi posti, ma ci sono.

Ringrazio, in anticipo e di cuore, chi condividerà questo breve comunicato facendo girare il passaparola.

Continua a leggere “Ultimo giorno per iscriversi”

Opera Nuova n. 19, 2019/1

La copertina di Opera Nuova n. 19, 2019/1

«Oltre i confini della realtà: il fantastico» è il titolo del nuovo numero (cartaceo) del volumetto «Opera Nuova», Rivista internazionale di scritture e scrittori, n.19, 2019/1 (www.operanuova.com) a cura di Luca Cignetti.

A lui, la mia (nostra) gratitudine per lo spazio che la rivista ha dedicato ai racconti di alcuni partecipanti al corso “La cura di un racconto che si è tenuto l’anno scorso a Locarno, sotto la guida di Giulio Mozzi; laboratorio di scrittura creativa che torna anche quest’anno.

Continua a leggere “Opera Nuova n. 19, 2019/1”

La cura di un racconto sulla Rivista di Locarno

La copertina de La Rivista di Locarno di Maggio 2019.

Si ringrazia La rivista di Locarno per il lancio
dell’apertura delle iscrizioni alla nuova edizione
del corso a cura di Giulio Mozzi
La cura di un racconto
che avrà luogo in autunno nel Locarnese.

Il termine d’iscrizioni scade a luglio.


scritturaenarrazione.wordpress.com/la-cura-di-un-racconto

Per aver maggior informazioni vi invitiamo a consultare la pagina dedicata al corso, cliccando QUI!

La Locarnese, libreria partner

Bene! Grazie a un accordo stretto in giornata con Nicola Romerio, proprietario della Libreria Locarnese, il Laboratorio di scrittura creativa “La cura di un racconto” che si terrà in autunno con Giulio Mozzi (scrittore, insegnante di scrittura e consulente editoriale di Marsilio), si avvale di un’ottima libreria partner che, durante il periodo del laboratorio, offrirà ai corsisti uno sconto del 15% sull’acquisto di qualsiasi prodotto in vendita presso la Locarnese, che sia in formato libro od oggettistica da cartoleria.

Qui la locandina aggiornata: https://bit.ly/2NHS30S